Sotto Dominio Visualizza ingrandito

Solo online

Sotto Dominio (Sub-Dominio)

Nuovo prodotto

Il Sotto Dominio o Sub-Dominio funziona con le stesse caratteristiche di un dominio principale usufruendo della visibilità immediata e permanente fornita dal Dominio ospitante

PER AVERE INFORMAZIONI GRATUITE E SENZA IMPEGNO METTI QUESTO PRODOTTO NEL CARRELLO INSIEME AI DOMINI DOVE VUOI ATTIVARE I SUB-DOMINI CHE PUOI SCEGLIERE SU www.directoryhappy.it e su www.happymall.it

Maggiori dettagli

0,00 € tasse incl.

Dettagli

I Sub-Domini attivati nei Portali tematici del Network Happy acquisiscono molta visibilità e popolarità perché possono essere denominati con parole identificative dell’ Attività, del Logo, della  Marca, dei Prodotti, dei Servizi o delle politiche commerciali attuate: Offerte, Promozioni, Sconti, Outlet, Saldi, Novità, Eccellenze ecc. 

Questo consente di essere trovati e contattati dai Navigatori Internauti che cercano sul web quello che l’Attività può offrire ma che non conoscono

Il Sub-dominio può essere attivato come un sito tradizionale, con la sola Home Page informativa statica o con link diretto ad altra location che interessa valorizzare: Sito web, Pagine di Facebook, Pagina vetrina Plus  o altro

Il Sub-Dominio attivato nei portali tematici del Network Happy – visibili su www.directoryhappy – oppure sui portali delle vendite – visibili su www.happymall.it - hanno molta visibilità e popolarità perché usufruiscono della visibilità permanente gratis ottenuta con il SEO naturale perché fanno parte del Network Happy che è un Ecosistema digitale del web 2.0

Evidenziamo infine l’importanza del nome del sito capogruppo del Network – Happy – che è una parola tra le più popolari e diffuse nel mondo

Il Sub Dominio può essere attivato anche su www.happy.it

Un sottodominio o sub-dominio può essere come un secondo sito ricco di contenuti unici e privo di un suo dominio proprio.
È in pratica un dominio che si appoggia a un dominio esistente e, in quanto tale, viene considerato dai motori di ricerca come un sito a sé stante, con un ranking (popolarità) proprio e un proprio posizionamento.

Per fare un esempio pratico, basterebbe partire da un dominio tipo nomeazienda.it e pensare che le aree dedicate alla gestione del negozio, ai clienti e allo shopping online potrebbero essere attestate su appositi sottodomini, come negozio.nomeazienda.itclienti.nomeazienda.it, shopping.nomeazienda.it e così via.

Questo tipo di sottodominio, definito di terzo livello, assume un’importanza fondamentale, anche dal punto di vista SEO, quando si affrontano progetti Web articolati e complessi.

Ad esempio, qualora si decida di mettere online un portale di commercio elettronico e si sa già a priori che questo portale, fra le tante categorie merceologiche, sarà specializzato su un determinato bene, conviene quasi sempre assicurarsi di avere l’opportunità di attivare un sottodominio.

Infatti, associando al sottodominio il nome della categoria che interessa del portale, si avrà la certezza che questo verrà indicizzato meglio, come fosse un sito a sé. 

Esempio: nometuositoshop.dominiovenditahappy.it (scelto tra i portali delle vendite del Network Happy)

Esempi reali da verificare replicando le ricerche sul web: happyline.siashop.it - siarcodesign.arredamentoarcheologiaindustriale.it

Il sub-dominio può essere realizzato come un vero e proprio sito oppure può essere reindiirizzato ad un'altro sito o location che interessa e che vedrà aumentata la visibilità permanente

I sottodomini con redirect ad altra location offerti dal Network Happy sono quindi una semplice mappatura con reindirizzamento su una sottocartella esistente e non possono essere considerati quindi come un sito Internet indipendente e autonomo.
Questa sottile differenza dal punto di vista tecnico, infatti, si ripercuote poi anche nell’ottimizzazione SEO, in quanto l’ottimizzazione del sottodominio di terzo livello con redirect è più semplice da gestire, rispetto a un sito a sè stante e, allo stesso tempo, offre una visibilità differente anche all’internauta.

La differenza fra sottodominio e sottodirectory

Dal punto di vista gerarchico, un sottodominio è al pari livello di un dominio web e, per tale ragione, viene considerato dai motori di ricerca come un nodo isolato, un sito che, al di là del fatto che si trova attestato su un sottodominio, potrebbe funzionare benissimo anche su un dominio dedicato.

Il sottodominio scelto tra i Domini del Network Happy può avere una visibilità ad albero con il collegamento ad altri subdomini correlati

sotto domini

 ________________________________________________________________________________________________________


I sottodomini non devono essere confusi con una sottodirectory, la cui struttura è completamente differente. Una sottodirectory, infatti, ha un nesso di gerarchia con il dominio da cui dipende e per questo motivo viene considerata parte integrante del dominio stesso.

sub directory

Nell’esempio precedente, se i servizi email, l’area clienti e lo shopping online fossero stati sottodirectory, avrebbero avuto un indirizzo Web di questa tipologia: dominiohappy.it/negozio, dominiohappy.it/clienti, dominiohappy.it/shopping, ecc.

Vedi le Directories del Network Happy

Alcuni esempi reali di Sub- Directory per verificare autonomamente la visibilità permanente replicando sul web le ricerche con le stesse parole uate degli Internauti: 

>PAROLE USATE DAGLI INTERNAUTI PER LE RICERCHE RISPOSTA DELLE DIRECTORY DI SITI HAPPY NEI MOTORI
1Badanti a domicilio a Prato>www.badantiadomicilio.it/prato
2Parrucchieri di Roma Casalbertone>www.parrucchieridiroma.it/casalbertone
3Sviluppare affari in Farmacia>www.sviluppareaffari.it/farmacie

 ________________________________________________________________________________________________________________________

Se sei interessato ad avere informazioni gratuite e senza impegno per avere uno o più Sotto Domini del Network Happy, metti questo prodotto nel carrello. Sarai contattato

segnala amici compila ed invia il modulo online. Avrai un benefit di visibilità permanente